Le migliori attrezzature per la pesca dell'orata a fondo

La pesca all’orata a fondo è un’esperienza incredibile, perché richiede la conoscenza di diverse discipline e della preda che si vuole insidiare.

Abbiamo già parlato di come si pesca l’orata indicando quali sono i migliori spot e le migliori tecniche per allamare lo sparide. In questo articolo, però, vogliamo parlare di una tecnica specifica, quella a fondo (PAF).

La PAF è una pesca d’attesa che racchiude in sé diverse specialità:

Inoltre, questa tecnica generalista può essere praticata in diversi spot: moli, spiaggia, scogliera bassa. Per quanto concerne le orate, poi, la loro cattura dipende dalle condizioni meteo, dalla stagione dell’anno e soprattutto dalle capacità del pescatore.

Nei seguenti paragrafi vedremo come pescare le orate e quali sono le migliori attrezzature da utilizzare. Continua a leggere.

Come si pesca l’orata a fondo?

Con l’arrivo della primavera le prime orate iniziano ad avvicinarsi al sottocosta e, perciò, questo è il momento migliore per insidiarle con la tecnica della pesca a fondo. Prima di lanciare l’esca è molto importante conoscere la zona in cui ti trovi.

Puoi sondare il fondale per evitare incagli, dal momento che l’esca dovrà essere presentata sul fondo per insidiare i pesci grufolatori. Accertati, dunque, che non ci siano ostacoli che possano rovinare l’attrezzatura e far sfumare l’opportunità di catturare una preda.

Poi, è fondamentale pasturare la zona per richiamare l’attenzione degli sparidi. Sicuramente saprai che si tratta di un pesce piuttosto sospettoso e, perciò, difficile da allamare. Ad ogni modo, una volta lanciata l’esca non resta che attendere l’abboccata.

Sai che ci sono esche specifiche per questo tipo di pesce? Te ne parliamo nel prossimo paragrafo.

Leggi anche: Pastella Antiche Pasture: tutti i segreti di un prodotto eccezionale

Pesca all’orata: quali sono le esche micidiali?

La pesca all’orata si avvale delle migliori esche caratteristiche per la loro motilità e capacità di attrarre lo sparide. Ci sono diverse tipologie di boccone che stuzzicano l’appetito di questo pesce. Generalmente si usano quelle difficili da mordere, perché l’orata è dotata di denti affilati e di un morso potente.

I granchi e le cozze sono esche selettive, cioè capaci di catturare proprio il nostro pesce osseo. Però, possiamo innescare anche vermi e anellidi, ovvero:

  1. Bibi;
  2. Arenicola;
  3. Verme Americano;
  4. Verme Coreano.

In caso di pesca a fondo dell’orata, l’esca perfetta è sicuramente il verme coreano. Si tratta di un anellide piuttosto scuro e rossastro sul ventre. Inoltre, è dotato di setole che gli permettono il movimento, caratteristica essenziale per questo verme. Migliore è la sua motilità e maggiore sarà la sua capacità attrattiva. Ecco perché l’innesco deve essere realizzato alla perfezione trapassandolo con l’ago poco dopo la testa e lasciando libera la coda.

Anche la sardina è un’esca efficace per catturare lo Sparus aurata. Facilmente reperibile, la sarda è facile da innescare. Per renderlo ancora più adescante, questo pesce viene lasciato sotto sale, con l’aggiunta di una piccola percentuale di aglio e di zucchero.

Queste esche sono molto apprezzate dai pescatori e sono un ottimo stratagemma per catturare gli sparidi. Tuttavia, non basta avere un’ottima esca. Abbiamo bisogno anche di strumenti di qualità.

Sai quali sono le migliori attrezzature per la pesca dell’orata da riva o dagli scogli? Continua a leggere per scoprirlo.

Le migliori attrezzature per pescare le orate a fondo

Per la pesca all’orata generalmente si utilizzano due canne da pesca e due mulinelli differenti. Raddoppiando l’attrezzatura avremo maggiori possibilità di catturare lo sparide. In tal caso, hai bisogno di un tripode, insieme a piombi di varia grandezza.

La classica montatura per la PAF prevede:

  • Piombo a perdere da 70/150 grammi senza distinzione di forma (a goccia, a oliva e così via);
  • Bracciolo con stopper e girella;
  • Amo a gambo lungo n 4/8.

Vediamo insieme quali sono le principali attrezzature per la pesca all’orata a fondo che puoi trovare su GEMA Pesca e Sport:

Canna Surfcasting Trabucco Oracle Advanced

Canna Trabucco Oracle Advanced è una canna ad azione telescopica ideale per catturare le orate in condizioni di mare calmo. L’azione di punta e il fusto sottile sono le caratteristiche principali di un prodotto eccezionale, capace di garantire ottime prestazioni. Inoltre, la canna della linea Trabucco è molto comoda e facile da trasportare. Ciò grazie al minimo ingombro e alla leggerezza del blank.

La canna è molto reattiva ed è dotata di una vetta telescopica molto visibile, poiché dipinta di bianco. Il grip antiscivolo è ottimale per una presa ferrea e sempre stupefacente.

Amo Da Orata Colmic MR700

Amo Colmic MR700 per orate è perfetto per la pesca a fondo di questo splendido sparide. L’amo presenta occhiello dritto e gambo semi battuto. Inoltre, ha una punta affilata chimicamente, per evitare di ferire il pesce in fase di slamatura. Questo accessorio è perfetto per prede dalle dimensioni importanti e per diverse discipline di pesca.

Fluorocarbon Tecnylon

Fluorocarbon Tecnylon è il filo da pesca morbido ed elastico, ideale per catturare il pesce osseo grufolatore. Infatti, si presenta praticamente invisibile in acqua e, in più, non ha memoria meccanica. Perciò, è resistente anche agli strattoni più vigorosi, nonostante l’uso frequente e prolungato. In più, ha un carico di rottura costante su tutta la lunghezza del filo che preserva l’integrità del prodotto.

 

Ti è stato utile questo articolo?

Continua a seguire il nostro blog oppure visita il sito Gema Pesca e Sport per scoprire le migliori attrezzature da pesca da acquistare online.